Capitolo I – L’ultimo stadio dell’evoluzione

Your Natural Shield

Capitolo I – L’ultimo stadio dell’evoluzione

Iniziamo la nostra analisi del Vangelo di Giovanni partendo dall’Inno al Verbo.

“In principio era il Verbo e il Verbo era presso Dio e Dio era il Verbo. Tutto per mezzo di lui fu fatto In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; e la luce nelle tenebre brilla e le tenebre non la compresero.

Ci fu un uomo mandato da Dio; il suo nome era Giovanni. Questi venne come testimone per rendere testimonianza alla luce affinché tutti credessero per mezzo di lui. Non era lui la luce, ma per rendere testimonianza alla luce.

“Era la luce vera, che illumina ogni uomo, quella che veniva nel mondo. Era nel mondo e il mondo non lo riconobbe. Venne nella sua proprietà e i suoi non lo accolsero. A quanti però lo accolsero diede il potere di divenire figli di Dio.

In questi versetti si indicano principalmente tre concetti fondamentali:

  • La Voce di Dio ovvero la sua parola, il suo essere, la sua forma si manifestano nella Vita e nella Luce che illumina il cuore degli uomini. Queste manifestazioni le troviamo nella bellezza del creato e nei sentimenti sani come l’amore, la fede, la castità, il coraggio, l’altruismo, l’umiltà;
  • Giovanni è un uomo mandato da Dio perché predica questi concetti ed è testimone di cos’è Dio, tuttavia ne lui ne altri sono Dio e quindi nessuno oltre Dio deve essere adorato come tale;
  • Il Verbo di Dio si fa sentire tramite Giovanni e Gesù, ma anche tramite molti profeti, santi e martiri vissuti prima e dopo il Cristo. Tutti professano gli stessi principi e tutti diventano veri figli di Dio riuscendo ad evolversi ad uno stadio superiore al comune essere umano.

L’inizio del Vangelo poi prosegue descrivendo Giovanni Battista che “Come voce che grida nel deserto” avvisa il popolo che sta “raddrizzando la via del Signore”. Sta quindi preparando “la rivelazione”, ovvero sta cercando chi è stato scelto per salvare il mondo dal peccato e sa che troverà questa persona quando vedrà scendere su di lui lo Spirito Santo.

Mentre Giovanni battezza nel fiume Giordano con acqua, vede una colomba scendere su Gesù e capisce di aver trovato chi sta cercando. La colomba, che sia simbolica o reale, indica che Gesù in quel momento riceve l’ultimo stadio del suo percorso spirituale diventando una sola cosa con lo Spirito Santo. Questa forza cambia il suo stato fisico, donandogli potenti poteri con i quali compie miracoli e resuscita i morti.

Per essere arrivato a questo stadio Gesù non è solo un bravo uomo ma è riuscito ad eliminare tutti i peccati dalla sua persona e vive seguendo una condotta esemplare, applica tutte le leggi di Mosè e rispetta in maniera profonda e intensa la vita in qualsiasi forma essa sia. Applica con enorme successo Gesù la “legge dell’attrazione” e grazie ad essa ben presto molte persone iniziano a seguirlo. Giovanni stesso il giorno dopo aver visto Gesù consiglia ai suoi discepoli di seguirlo perché ha capito che quest’uomo è riuscito li dove altri fallivano.

Alcuni discepoli iniziano a seguire Gesù e gli chiedono dove abita. Gesù gli risponde di seguirlo e i discepoli lo fanno rimanendo quel giorno a casa di Gesù. Da questo momento in avanti Gesù inizia a girare per la Galilea e man mano trova persone sveglie e pronte a ricevere le sue parole che iniziano a seguirlo. Tra queste persone trova anche Natanaele che è molto sospettoso su Gesù e anche molto scaltro.

Gesù appena incontra Natanaele gli dice di averlo visto sotto un fico e Natanaele subito gli risponde con ironia “Rabbì tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele” ma Gesù compreso l’intento di screditarlo gli risponde prontamente: “Perché ti ho detto che ti ho visto sotto il fico credi? Vedrai cose ben più grandi!” e aggiunge: “Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e discendere sul Figlio dell’uomo“.

In questa ultima frase “Figlio dell’uomo” viene sottolineato ancora come una normale persona può compiere azioni straordinarie se segue con rigore gli insegnamenti di Gesù.

 

Una risposta.

  1. https://israel-lady.co.il/ ha detto:

    Good post. I learn something totally new and challenging on blogs I stumbleupon every day. It will always be interesting to read through articles from other writers and use a little something from other sites.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.